Balasso, discorso di capodanno 2015

Ma se l’onnipotente Allah è con te, a cosa ti serve il Kalashnikov??

Annunci

Strage a Parigi nella redazione di Charlie Hebdo

Alcuni uomini armati hanno attaccato con armi da guerra la redazione del settimanale satirico francese Charlie Hebdo a Parigi, in Francia.

raiseyourpencilforfreedom

(Un’immagine notevole di bansky o Lucille Clerc)

Qui il liveblog di Internazionale.

è morto Andreotti

È morto Andreotti. Chissà cosa ha avuto in cambio.

La figura di Andreotti ha attraversato più volte la storia della Repubblica. Noi eravamo le strisce.

Andreotti fu uno degli artefici del boom economico. E anche di altri.

«Andreotti ha fatto davvero molto per il nostro Paese», ha dichiarato il Papa.

Il ricordo di Berlusconi: «Andreotti era un grande statista. O faccio cadere il governo».

Stefania Craxi: «La storia gli restituirà l’onore che merita». Una volta riscritta.

Lo Stato non organizzerà i funerali di Andreotti. Ne ha già fatti troppi per lui.

Andreotti sarà ricordato anche per la sua sottile ironia. «Tira il dito».

Giorgio Napolitano: «Lo giudicherà la storia». È l’ultima chance.

fonte Spinoza