Trenord, i ritardi del 2015

Riepilogo dei ritardi Trenord registrati per il 2015 per la tratta che mi tiene “compagnia” mattina e sera. Soprattutto i treni Arona-Milano (Regionale 10403) al mattino (194 viaggi) e la linea S5 (S23060 o S23062) alla sera (154 viaggi).

 

ritardo Andata Ritorno Totale
minuti
1742 2124 3866
ore 29,03 35,4 64,43
media 8,98 13,79 11,11

 

In totale 3866′ di ritardo pari a quasi 65 ore in 11 mesi (ad agosto non ho preso il treno), perse sul mezzo che mi è costato 898€.

Da notare che con questi numeri, sebbene in Lombardia ci siano in teoria i rimborsi bonus, io ne ho potuto beneficiare solo una volta (pagando 69€ invece di 83,50).

Secondo l’ultimo dossier del 2015 Pendolaria di Legambiente, che annualmente monitora ed analizza lo stato delle linee ferroviarie italiane, la mia non è tra le linee peggiori eppure sento di nutrire qualche dubbio…

Annunci

Trenord, un mese di ritardi (dodicesima parte)

Ultimo mese per questa indagine sulla tanto sbandierata puntualità dei treni della Lombardia per la tratta che prendo, purtroppo, ogni giorno e cioè la tratta S5.

E’ un dicembre anomalo dato che in passato Trenord ci ha sempre abituato a notevoli exploit (di cui restano ancora vivi tutt’ora degli strascichi…). All’andata solo 99 minuti di ritardo, 9′ di media. Mentre per il ritorno 171 minuti cioè più di 11′ a viaggio!

Il totale dei minuti di ritardo 270′, 4 ore e mezza perse. Lieve calo a fine anno ma è fisiologico il calo di tensione. A novembre erano più di 6h.

E per il rinnovo di gennaio 2016 niente sconti, prezzo pieno a 83.50€.

Ecco giorno per giorno i ritardi di cui ho preso nota.

1 7.39 6 17.57 8
2 7.39 5 18.27 12
3 7.39 21 18.27 14
4 7.39 4 18.27 7
9 7.39 6 17.57 41
10 7.39 0
11 8.18 0
14 8.18 0 18.27 5
15 7.39 0 18.27 14
16 8.18 19 17.57 6
17 8.27 15
18 8.18 13 17.57 SOP+8
21 7.39 3 17.57 7
22 7.39 0 18.27 12
23 7.39 7 17.57 7
minuti 99 171 270
h 1,65 2,85
media 6,6 14,25

 

In totale a dicembre 270′ di ritardo.

Trenord, un mese di ritardi (undicesima parte)

Sulla tratta S5 Novembre rientra nella media dei ritardi dei mesi precedenti.

All’andata 160 minuti di ritardo, 8′ di media. Mentre per il ritorno 219 minuti cioè più di 14′ a viaggio!

Il totale dei minuti di ritardo 379′, più di 6h perse, è in linea con i mesi precedenti, visto che ad ottobre erano più di 7h.

E per il rinnovo di dicembre solito prezzo pieno (83.50€).

Ecco giorno per giorno i ritardi di cui ho preso nota.

giorno Treno Andata ritardo Treno Ritorno ritardo
2 7.39 1 17.57 4
3 7,39 13 17.57 SOP+11
4 8.27 5 17.57 32
5 7.39 0 18.27 6
6 8.18 13
9 7.39 31 18.27 7
10 7.39 1 17.27 25
11 8.18 16 19.27 16
12 7.39 3 18.27 SOP+4
13 8.18 2
16 7.39 9 18.27 6
17 7.39 8
18 8.18 8
19 7.39 5 18.27 7
20 8.18 3 18.27 10
23 7.39 3 17.57 9
24 7.39 8 17.57 6
25 8.18 6 17.57 9
26 7.39 15 18.27 7
27 8.18 10
minuti 160 219 379
h 2,67 3,65
media 8 14,6

 

In totale a novembre 379′ di ritardo.

Trenord, un mese di ritardi (decima parte)

Ottobre regala ai pendolari della linea S5 nuove vette di delusione.

All’andata 184 minuti di ritardo, quasi 10′ di media. Mentre per il ritorno la situazione è sempre pesante con 253 minuti e circa 13′ a viaggio!

Il totale dei minuti di ritardo 437′, più di 7h perse, non fa che peggiorare il trend negativo che ha ripreso vigore dal mese scorso.

E per il rinnovo di novembre riprende il mantra dell’abbonamento a prezzo pieno (83.50€), senza l’ombra di uno sconto per i continui disservizi.

Ecco giorno per giorno i ritardi di cui ho preso nota.

giorno Treno Andata ritardo Treno Ritorno ritardo
1 8.18 11 18.27 9
2 18.27 21
5 7.39 4 18.27 12
6 7.39 4 18.27 10
7 7.39 12 18.27 8
8 7.39 8
12 7.39 1 18.27 11
13 7.39 10 18.27 8
14 8.18 4 19.27 SOP+4
15 7.57 16 17.57 9
16 8.18 4 20.27 6
19 7.39 4 17.57 12
20 7.39 7 19.27 18
21 8.18 16 22.27 8
22 7.39 17.57 7
23 8.18 9 20:27 5
26 7.39 SOP+24 18.27 21
27 7.39 3 17.57 15
28 8.18 14 18.27 35
29 7.39 3 17.57 4
minuti 184 253 437
h 3,07 4,22
media 9,68 13,32

 

In totale a ottobre 437′ di ritardo.

Trenord, un mese di ritardi (nona parte)

A settembre si sa si torna dalle vacanze e si torna a scuola, al lavoro. si riprende con la vita di sempre, ed infatti…
Nonostante abbia saltato una settimana le rilevazioni hanno dato una (s)piacevole sorpresa tornando agli standard a cui Trenord ci ha abituato sulla linea S5.

All’andata 90 minuti di ritardo, 5′ di media. Mentre per il ritorno la situazione si aggrava con 246 minuti e circa 15′ a viaggio!
E dal computo finale manca appunto una settimana di rilevazioni.

Il totale dei minuti di ritardo 336′ ci riporta bruscamente alla “normalità” della linea. Non ero più abituato dato che ad agosto avevo avuto la fortuna di evitarmi l’agonia.

Nota sorprendente si è vista l’ombra di uno sconto per i ritardi del mese di luglio.
Giusto l’ombra per via di un paio di interrogativi:
a luglio, in realtà, ho registrato meno ritardi (192′) rispetto ai mesi precedenti. E’ anche vero che sono rimasto assente per una paio di settimane, quindi è probabile che in quelle due settimane sia successo “il delirio”, probabile ma non certo
– lo sconto per la nostra “amata” linea S5 è minore rispetto alle altre linee (e te pareva). Per noi il 25% mentre per le restanti linee della Lombardia è il 30%.
Qui ci vuole un grosso MAH!

Ecco giorno per giorno i ritardi di cui ho preso nota.

giorno Treno Andata ritardo Treno Ritorno ritardo
1 18.57 0
2 7.39 7 17.57 8
3 7.39 3
4 7.39 0 17.57 8
14 7.39 1 17.57 4
15 7.39 2 18.27 13
16 7.39 2 18.27 11
17 7.39 10 18.27 28
18 7.39 0 18.27 13
21 7.39 10 18.27 20
22 7.39 0 17.57 12
23 8.27 26 17.57 12
24 7.39 6 18.27 6
25 8.19 8 20.27 22
28 7.39 4 17.57 40
29 7.39 5 18.27 42
30 8.18 6 17.57 0
31 7.39 0 18.27 7
minuti 90 246 336
h 1,5 4,1
media 5,29 14,47

In totale a settembre 336′ di ritardo.

Trenord, un mese di ritardi (ottava parte)

Agosto treno mio non ti conosco.

Per questo mese ho avuto la fortuna di non registrare ritardi sulla linea S5.
Ma solo perchè non ho proprio preso il treno, per mia fortuna.
Quindi… ci si vede al mese prossimo!

Lascio giusto una statistica: in 7 mesi più di 40h di ritardo.

Abbonamento mensile Treno-Milano, i soliti 83.50€.
Già buona che non ci sono aumenti.