Tracks – Attraverso il deserto

Tracks Bel film che segue un po’ lo stile dell’inarrivabile “Into the Wild”.
Anche qui la pellicola si basa su una storia vera che il National Geographic aveva sponsorizzato in cambio di alcune foto del faticoso e lungo progetto di Robyn Davidson: attraversare in solitaria ed a piedi il deserto Australiano con solo l’aiuto del suo cane e di tre cammelli.

Dai titoli di coda leggiamo che il film si basa sulle fotografie (!) del giovane fotografo che ha il compito di documentare il suo viaggio.
Da questo presupposto si capisce il motivo per cui risulti essere molto più toccante da un punto di vista visivo più che interiore: non è tanto la protagonista a parlare ed a emozionare quanto i paesaggi, gli animali, l’ambiente selvaggio e le traccie che lasciano gli esseri umani, consapevoli ed inconsapevoli.

Rimane un gradino sotto l’altro capolavoro (molto più complesso e profondo) ma è pur sempre un bellissimo film che merita di esser visto.

Anche qui ci appassioneremo alla strana storia della ragazza protagonista, così minuta ed a prima vista fragile, ma che anche grazie all’ombra del suo passato vuole mettere tutta se stessa in un qualcosa che lasci il segno.
Come una traccia nel deserto.

Bellissimo.

Ecco il trailer:

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...