Trenord, un mese di ritardi (decima parte)

Ottobre regala ai pendolari della linea S5 nuove vette di delusione.

All’andata 184 minuti di ritardo, quasi 10′ di media. Mentre per il ritorno la situazione è sempre pesante con 253 minuti e circa 13′ a viaggio!

Il totale dei minuti di ritardo 437′, più di 7h perse, non fa che peggiorare il trend negativo che ha ripreso vigore dal mese scorso.

E per il rinnovo di novembre riprende il mantra dell’abbonamento a prezzo pieno (83.50€), senza l’ombra di uno sconto per i continui disservizi.

Ecco giorno per giorno i ritardi di cui ho preso nota.

giorno Treno Andata ritardo Treno Ritorno ritardo
1 8.18 11 18.27 9
2 18.27 21
5 7.39 4 18.27 12
6 7.39 4 18.27 10
7 7.39 12 18.27 8
8 7.39 8
12 7.39 1 18.27 11
13 7.39 10 18.27 8
14 8.18 4 19.27 SOP+4
15 7.57 16 17.57 9
16 8.18 4 20.27 6
19 7.39 4 17.57 12
20 7.39 7 19.27 18
21 8.18 16 22.27 8
22 7.39 17.57 7
23 8.18 9 20:27 5
26 7.39 SOP+24 18.27 21
27 7.39 3 17.57 15
28 8.18 14 18.27 35
29 7.39 3 17.57 4
minuti 184 253 437
h 3,07 4,22
media 9,68 13,32

 

In totale a ottobre 437′ di ritardo.

Annunci

3 thoughts on “Trenord, un mese di ritardi (decima parte)

  1. Pingback: Trenord, un mese di ritardi (undicesima parte) | no! no! no! e no!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...