Trenord, un mese di ritardi (quinta parte)

Riepilogo per maggio dei ritardi sulla linea S5.
Grazie ad una settimana di ferie il calcolo dei ritardi risulta molto più basso del solito, ed infatti la media dei ritardi è in linea con le precedenti misurazioni.
All’andata infatti solo 114 minuti di ritardo, quasi 2h di attesa, ma sempre intorno ai 9′ a viaggio, mentre per il ritorno la situazione è peggiorata 125 minuti in totale ma ben 14′ a viaggio!

Il totale dei minuti di ritardo (239′) è migliore rispetto ad aprile (320′).
Ma sempre tenendo conto della settimana in meno di rilevazioni…

Anche questo mese di bonus non ne ho visti ed ho pagato il prezzo intero dell’abbonamento Treno-Milano, 83.50€.

Ecco giorno per giorno i ritardi di cui ho preso nota.

giorno Treno Andata ritardo Treno Ritorno ritardo
4 7.39 18.27 SOP+13
5 7.39 12 17.57 5
6 7.39 12 17.57 5
7 7.39 4 18.27 14
8 8.19 9
11 7.39 6 18.27 15
12 7.39 19 17.57 11
13 7.39 4 17.57 10
14 7.39 3 18.27 14
15 8.19 10
18 7.39 3
19 7.39 16 18.27 8
20 7.39 16
minuti 114 125 239
h 1,9 2,08
media 8,77 13,89

In totale a maggio 239′ di ritardo.

Annunci

2 thoughts on “Trenord, un mese di ritardi (quinta parte)

  1. Pingback: Trenord, un mese di ritardi (sesta parte) | no! no! no! e no!

  2. Pingback: Trenord, un mese di ritardi (settima parte) | no! no! no! e no!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...