17 fast reviews

Recensioni veloci per l’uomo o donna moderni.

Take Shelter (2011): Non male, ma troppo lungo e lento. Sembra un certo tipo di film ed invece cambia di colpo, peccato che poi finisca subito, lasciando con lo spettatore con l’amaro in bocca.

I guardiani del destino (2011): Bel film, in cui c’è il giusto mix tra storia d’amore e fantascienza e con una sceneggiatura fantastica. Una boccata d’aria per il genere.

Derailed – Attrazione letale (2005): Mezza porcheria, si salva solo Jennifer Aniston, per ovvi motivi… 🙂

Bulletproof (1996): Qualche risata ma la storia è veramente stupida e banale. L’abbiamo visto mesi fa’ sotto le feste e devo proprio dire che non fanno più i bei film di una volta!

Il mistero della pietra magica (2009): Imbarazzante. E’ un film per adolescenti e forse solo loro possono divertirsi con tutte queste “sfavillanti” banalità. Peccato perchè dietro la macchina da presa si vede che c’è qualcuno capace, ma forse non è proprio il genere di film da dare in pasto a Robert Rodriguez

The Artist (2011): Buona l’idea ma poco originale e lo svolgimento… il protagonista ce la mette tutta per complicarsi la vita. Non mi ha proprio entusiasmato.

Terminator Salvation (2009): Mah, andrebbe bene probabilmente per una serie tv. I personaggi sono, infatti, giusto abbozzati, senza profondità e la sceneggiatura… si salva giusto l’azione, ogni tanto. Ed è grave per un film del genere.

Mr. Magorium e la bottega delle meraviglie (2007): Agghiacccciantee! Non posso crederci di esser riuscito a vederlo tutto!!! Da evitare.

L’esplosivo piano di Bazil (2009): Divertente e ben interpretato. Assolutamente da non perdere.

Il Dittatore (2012): Si ride, tanto basta. Ed è talmente “politically scorrect” da diventare “correct”.

Segreti (1997): Appena visto l’ho rimosso. Troppe idee e confuse. Inutile.

Ralph Spaccatutto (2012): Divertente! Sicuramente appassionerà nerd e fan dei videogames di tutte le generazioni, ma è fondamentalmente un film per tutti gli amanti del cinema.

Il fantasma del pirata Barbanera (1968): Film disney, l’avrò visto per la prima volta a 12 anni e lo metto in lista giusto per il ricordo, ma rimane un filmetto per la famiglia.

Slevin – Patto criminale (2006): Buon thriller. E la mossa Kansas city rimarrà negli annali 😀

Oliver Twist (2005): Troppo troppo pessimista e verso la fine la storia è anche forse un po’ troppo troppo approssimativa.

Krull (1983): Altro film dai cui mi sarei aspettato molto di più. Me l’avevano presentato come “clone” di Star Wars, invece… è un po’ troppo imbarazzante e datato, nonostante sia uscito qualche anno dopo!

Il discorso del re (2010): Ottimo ed appassionante! Commedia brillante e ben recitata.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...