E ora dove andiamo?

E ora dove andiamo? Visto da poco il film della regista libanese Nadine Labaki che tenta di dar voce, tramite questa specie di “fiaba”, alle migliaia di donne che han perso un proprio caro durante i conflitti religiosi scoppiati nel paese e che si ritrovano quindi legate dalla sofferenza.

Ambientato in un paesino sperduto del Libano, semi isolato e senza un nome, con un unico sbrindellato ponticello. Semi-distrutto da bombe e mine, che fa da tramite con il mondo “civilizzato”. Gli abitanti del paesino, mezzi cristiani e mezzi mussulmani, convivono pacificamente grazie all’inventiva delle donne del villaggio…

Una commedia molto divertente, il cui finale (geniale) non è altro che la ciliegina sulla torta!
Assolutamente da non perdere.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...