fabbrica della birra di saronno

è_é Birra amara, senza luppolo

Sabato sera decidiamo con un amico di andare a vedere Roma-Inter alla Fabbrica della birra di Saronno. Sapevamo già che la birra non è eccezionale; è comunque artigianale, il locale è grande, la partita la fanno vedere, quindi ci decidiamo.

Ordiniamo una torre di Rossa del rosso e ce la beviamo, è anche buona, arriviamo alla fine del primo tempo della partita 0-0.

Per il secondo tempo decidiamo di ordinare una torre di Fumè. Peccato che… ci portano una birra uguale a quella di prima!! io avevo ancora nel bicchiere la prima birra ed erano identiche, anzi la seconda era più annacquata,

Akiroe M. lo fanno notare al banco, e vien detto loro che si erano dimenticati di dirci che la Rossa era finita, e ci sostituiscono la torre con un'altra birra; storco il naso una prima volta.

Dopo un po' al tavolo di fianco a noi arriva una cameriera e annuncia: ecco la vostra torre di ROssa; ma come, non l'avevano finita?

Prima di uscire vado a lamentarmi del comportamento scorretto; secondo me dare una Fumè a chi chiede la Rossa è scorretto per un locale che si vanta di una produzione di birra propria. La risposta è stata che la birra me la sono bevuta e che non se ne accorge nessuno e nessuno si lamenta. Ovviamente ho replicato che è vergognoso prendere per il culo tutti i clienti, e che è ovvio che se ordino una birra rossa, e la birra che mi portano è rossa, se non sono un intenditore posso anche non accorgermene, comunque è un imbroglio dare una birra anzichè un'altra. Alla fine le cameriere sono andate a chiamare M. che era rimasto al tavolo per dirmi di calmarmi e che non li facevo lavorare…. ovvio che a loro non interesserà se non metterò più piede in questo posto di imbroglioni visto quanti clienti hanno, comunque sono stati estremamente scorretti.

Aggiornamento del 01-10-2010: nei commenti c’è la risposta del proprietario del birrificio

Annunci

2 thoughts on “fabbrica della birra di saronno

  1. Buongirno,Sono Gian Luca Girola, il proprietario del Birrificio La fabbrica, scrivo non per giustificarmi ma perche ritengo che l'accusa di essere degli imbroglioni è oltremodo offensiva sia nei mie confronti che nei confronti dei miei collaboratori che svolgono i loro compiti con professionalità e serietà.Premesso che sabato 25 non ero presente al locale perchè impegnato in una degustazione, al mio arrivo mi viene subito segnalato l'accaduto.Per comprendere che non è nostra intenzione IMBROGLIARE, ma l'accaduto è dovuto ad un incomprensione:All'ingresso del locale è presente una lavagna che illustra qali sono le birre disponibili in mescita e quali in bottiglia.Nel menu alla pagine delle birre è evidenziato che le birre in mescita sono solo 4 (sia inizio pagina che alla fine).Probabilmente la mia collaboratrice avendo voi chiesto una rossa ha dato per scontato il fatto che foste a conoscenza dei quale rossa era in mescita, in quanto anche la fumè è una rossa.Sul fatto che la nostra birra fosse annacquata, posso con certezza affermare che la cosa è impossibile in quanto arriva dai tank di mescita tramite un circuito chiuso, è sottoposta a controlli da parte di Asl e Agenzia delle Dogane, sia per il volume alcolico dichiarato che per la filiera del processo produttivo come da ricette del manuale di autocontrollo.Sul fatto che le nostre birre non sono eccezionali non posso discutere in quanto il gusto e la soddisfazione sono soggettivi. Posso solo dire che Lunedì 27/09 è stato da noi (senza che ci avvertisse) Lorenzo Dabove il Kuaska (vedi http://www.kuaska.it) che sulle nostre birre ha espresso tutt'altro parere.Ci spiace  sapere che non verrà più da noi, nel caso decidesse di tornarci chieda di me saro lieto di chiarire l'equivoco.GrazieGian Luca Girola

  2. Buongirno,Sono Gian Luca
    Girola, il proprietario del Birrificio La fabbrica, scrivo non per giustificarmi
    ma perche ritengo che l'accusa di essere degli imbroglioni è
    oltremodo offensiva sia nei mie confronti che nei confronti dei miei
    collaboratori che svolgono i loro compiti con professionalità e
    serietà.Premesso che sabato 25 non ero presente al locale perchè
    impegnato in una degustazione, al mio arrivo mi viene subito segnalato
    l'accaduto.Per comprendere che non è nostra intenzione IMBROGLIARE,
    ma l'accaduto è dovuto ad un incomprensione:All'ingresso del
    locale è presente una lavagna che illustra qali sono le birre disponibili
    in mescita e quali in bottiglia.Nel menu alla pagine delle birre è
    evidenziato che le birre in mescita sono solo 4 (sia inizio pagina che alla
    fine).Probabilmente la mia collaboratrice avendo voi chiesto una rossa ha dato
    per scontato il fatto che foste a conoscenza dei quale rossa era in mescita, in
    quanto anche la fumè è una rossa.Sul fatto che la nostra birra
    fosse annacquata, posso con certezza affermare che la cosa è impossibile
    in quanto arriva dai tank di mescita tramite un circuito chiuso, è
    sottoposta a controlli da parte di Asl e Agenzia delle Dogane, sia per il volume
    alcolico dichiarato che per la filiera del processo produttivo come da ricette
    del manuale di autocontrollo.Sul fatto che le nostre birre non sono eccezionali
    non posso discutere in quanto il gusto e la soddisfazione sono soggettivi. Posso
    solo dire che Lunedì 27/09 è stato da noi (senza che ci
    avvertisse) Lorenzo Dabove il Kuaska (vedi http://www.kuaska.it) che sulle nostre
    birre ha espresso tutt'altro parere.Ci spiace  sapere che non
    verrà più da noi, nel caso decidesse di tornarci chieda di me saro
    lieto di chiarire l'equivoco.GrazieGian Luca Girola

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...