Teza

Teza (regia di Haile Gerima _ 2008 _ 140' _ Drammatico)

Ottimo e carico di emozioni, ogni inquadratura ha un suo significato ben preciso che ne conferma la "tesi" (come da titolo).
Dura analisi dell'Etiopia degli anni passati, ma potrebbe essere una qualsiasi altra nazione, presente passata, futura, divisa internamente da lotte di potere in cui le persone vengono spesso usate da gente senza scrupoli (e magari più ignorante) per raggiungere il potere, cavalcando le fobie ed i desideri del momento nel popolo.

Il bello del film è che si confrontano diverse realtà: dalla ricca e laboriosa Germania (nel periodo del crollo del muro) alle baracche del popolo etiope, dove si vive alla giornata.
Mondi con diversi punti in comune, spesso di carattere negativo, come il razzismo dovuto alla paura del diverso (o basato su un senso di superiorità, poco importa), l'indifferenza e l'emarginazione che possono incontrare persone diverse da noi per lingua, credo, colore della pelle,…

L'attenzione del regista si posa anche sulle pratiche religiose, bizzarre ed inaccettabili per persone che vengono al di fuori, o per persone che hanno potuto studiare e visitare il mondo come il protagonista. Religione e politica in questo caso non servono al protagonista ed all'Etiopia per risollevarsi dalla crisi interna ma, anzi, sono mezzi usati dalle persone di potere per i propri interesse, a discapito di persone con ideali forti e nobili che vengono letteralmente schiacciate.

Consigliatissimo.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...