i giorni dell'abbandono elena ferrante libro

>_>  "I giorni dell'abbandono" Elena Ferrante

More about I giorni dell'abbandono L'autrice cerca di descrivere il dolore psico-fisico provato da una donna abbandonata dal marito. Dietro ad un episodio come ce ne sono tanti ci sono dei sentimenti positivi e negativi che escono dal personaggio e diventano dolore fisico e sofferenza psicologica.

Le classiche domande sul senso della vita trovano risposte provvisorie e violente. Questo è un motivo per cui non mi è piaciuto il libro, per il rigetto dei figli e dello spirito materno visti come un fastidio e un ostacolo. Non mi è piaciuto per la svendita del corpo femminile. Non mi è piaciuto nel momento in cui, a fronte dell'abbandono la protagonista ne cerca le cause nella propria fisicità, non riconosce che è venuto meno il progetto della coppia.

La protagonista rappresenta in parte la donna moderna che vive di apparenze; non è reattiva; non lavora e non ne ha l'intenzione, è una specie di aristocratica moderna.

A mio parere è una storia che non merita un libro, sono ben altre le storie di donne che vorrei leggere.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...