L'inciviltà dei negozi

è_é L’inciviltà dei negozi

Venerdì ho avuto la malaugurata idea di fare un giro in corso Buenos Aires per far compere; ho visto decine e di negozi sprecare l’energia del riscaldamento tenendo aperte le porte d’ingresso come invito ad entrare (e la musica a palla che proveniva era il secondo "zuccherino" che porgevano al cliente/consumatore) ed addirittura negozi che non avevano nemmeno le porte! E sono pure piuttosto grandi e, ahimè, famosi (bell’esempio). Il tutto durante una bella nevicata…
Per questi sprechi non esistono sanzioni?

Con questo non voglio dire che non sia giusto fermare le auto, tutt’altro! Serve un attenzione a 360° per l’ambiente perchè non si sente proprio il bisogno di ulteriori danni irreparabili alla salute derivanti dall’aria malsana che respiriamo. O c’è qualcuno che pensa di si?

E cosa dire poi quando devo leggere che siccome ha piovuto o c’è stato vento s’è abbassato il valore delle polveri sottili e degli inquinanti, ma credete che questi come d’incanto spariscano dalla faccia della terra? Il fatto che si ammassino da qualche parte o si disperdano altrove può farci realmente gioire e continuare ad inquinare?

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...