24 – Prima stagione

24 – Prima stagione (Creatori Robert Cochran, Joel Surnow _ 2001 _ 24 puntate _ Azione)

Buon telefilm con moltissima suspense, parecchi colpi di scena, ottimi attori ma forse fin troppo imprevedibile.

A mio parere ha dei difetti, abbastanza evidenti, ma prima i pregi: girare un intera serie in tempo reale con il risultato che 24 puntate vanno a coprire tutto l’arco temporale di un intera giornata (salvo piccole pause, in realtà le puntate sono da 40 minuti circa) riuscendo a trovare elementi sempre nuovi e validi per portare avanti la narrazione senza sembrare troppo ripetitivo e mantenere un certo livello (elevato) di tensione, e tenendo vivo l’interesse dello spettatore è un impresa ardua. Pure cercare di metterlo per iscritto non è stato facile 8P

La vera pecca è che a volte, forse, si usano espedienti per poter "allungare" la trama ma che potrebbero lasciare interdetti lo spettatore: semplici azioni dei personaggi completamente sbagliate o che a volte dicono o non dicono qualcosa e che rendono ancora più complicata e lunga la vicenda, quando invece potevano evitarsi tanti problemi…

Cosa che avviene soprattutto all’inizio, quando ancora la storia si deve delineare.

Il protagonista, Kiefer Sutherland nei panni di Jack Bauer, è la vera star della serie, senza essere particolarmente divertente o abile (non è ne Rambo ne John McLaine) ma riesci ad appassionare con la sua storia e la sua caparbietà nel cercare di risolvere problemi in situazioni critiche. Ed alla fine della serie si rimane con un vuoto (che noi stiamo cercando di riempire con la prima serie di Lost), ci manca l’azione e la tensione che il telefilm riesce a trasmetterci, ripensando ai vari personaggi, ognuno a suo modo (ed al tempo) interessante, simpatico, noioso e antipatico, sempre in continua contraddizione insomma.

La serie spiazza lo spettatore e lo porta fino al termine della giornata, cercando di scoprire quanti più particolari possibili per individuare e smascherare tutte le spie, accusando tutto e tutti e non fidandosi veramente di nessuno (che sia un richiamo al più famoso "trust no one" di X-Files?).

Ottima serie consigliata.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...