Io e Marley (regia di David Frankel _ 2008 _ 120′ _ Commedia)

Certo che è facile occuparsi dei figli e restare a casa a curarli quando si hanno soldi a palate 8)

Bellissimo il rapporto tra il protagonista (ed autore del libro da cui è tratto) John Grogan, interpretato da Owen Wilson (Starsky & Hutch) e tra il cane Marley (interpretato da una miriade di cani… diversi! 22 per la precisione). Potrebbe diventare il film-spot contro l’abbandono dei cani, infatti, nonostante il cane sia in realtà impossessato dal demonio il protagonista non fa mai nulla per abbandonarlo.
Ma i pregi finiscono qui.

Con lo scorrere della pellicola risulta essere un po’ impietoso e stucchevole, soprattutto quando nel finale il regista si lascia un po’ trasportare ed indugia la telecamera sui volti, cercando di colpire lo spettatore, con ogni mezzo, anche con i soliti bambini: insuperabili nello scatenare la lacrimuccia.
Per tutto il resto del film assistiamo ad uno spettacolo freddino e confuso, succedono molte vicende senza mai riuscire a farci appassionare ed affezionare ai personaggi (per farci ridere basterebbe il trailer) che rimangono sempre troppo segregati nei loro ruoli e schemi, un po’ come la recitazione: nulla di speciale.
Verso la fine poi, avviene tutto un po’ troppo repentinamente.

Sopravvalutato.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...