è_é Class Action, petizione contro i continui rinvii e le modifiche

Il governo s’è insediado da mesi e mesi e della class action non ci sono ancora notizie (buone). E dire che s’erano presi tanto la briga di annullare la legge varata dal precedente governo con un decreto, appena 5 giorni prima dell’entrata in vigore! Ora dopo numerosi rinvii le associazioni iniziano ad insorgere dato che all’orizzone non c’è nulla di buono, per i cittadini (più indifesi, ovviamente)…
Ed ecco che anche Altroconsumo propone una petizione per sollevar la questione e sollecitare vigorosamente il governo.

Alla fine del 2008, con il decreto "milleproroghe", il Governo ha fatto slittare l’entrata in vigore della normativa sulle class action in Italia. Altroconsumo lancia un appello online perché l’azione collettiva risarcitoria entri in vigore entro il 1° luglio 2009. Abbiamo scritto al Governo, ai Presidenti di Camera e Senato e della Commissione Giustizia presso la Camera dei deputati chiedendo chiarezza sulle intenzioni di produrre anche per il nostro Paese un testo di legge in questo senso.
Ad oggi il percorso legislativo che si sta seguendo è tortuoso e frantumato in tre rivoli: c’è un disegno di legge pendente alla Camera, il decreto "milleproroghe" in corso di conversione e un emendamento del Governo presentato al Senato su un altro disegno di legge.

(Continua su Altroconsumo)

Firmate la petizione !

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...