Altrimenti ci arrabbiamo (regia di Marcello Fondato _ 1974 _ 101′ _ Commedia)

Cult.

A volte rivedere i film che ci facevano ridere da giovini può risultar lesivo: vuoi perchè nel frattempo siam cresciuti e maturati, vuoi perchè abbiam cambiato gusti, vuoi per questo o per quel motivo ma spesso i film non sono come quando eravamo bambini.
Non è questo il caso. Rivederlo, per l’ennesima volta, mi ha fatto divertire come sempre, anzi, oserei quasi dire che con il passare degli anni è quasi migliorato ed ha fatto ridere ancora di più. Le battute, semplici, dirette e che ad una prima visione (da giovani) possono sembrare abbastanza banali e "stupide" prendono tutta una serie di sfaccettature e possono essere lette su vari livelli.
Alcune delle battute che da piccolo mi facevano ridere per l’immediatezza ora acquistano maggiori significati e si riesce quasi ad intravvedere una specie di parodia nella parodia, un prender in giro i film d’azione tutti muscoli e niente cervello, compreso questo! Dal super cattivo che vuol fare il super cattivone ma che si comporta come un bambino (strana somiglianza con Boss Hog, il vero non quello del film). Lo psicologo, semi pazzo. Due distratti amici-nemici che loro malgrado diventano dei paladini del bene… mi sembra quasi di sentire l’odore dell’umorismo di Austin Powers, certo meno coinvolgente, surreale e boccaccesco ma si vede che c’è stato un certo divertimento sul set.

Credo sia uno dei film più divertenti della famosa coppia Bud Spencer e Terence Hill. La colonna sonora poi è straordinaria. 😉

Dubito che non l’abbiate ancora visto, ma nel dubbio sarebbe bene rivederlo.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...