Quando tutto cambia (regia di Helen Hunt _ 2007 _ 100′ _ Sentimentale)

Storia di un insegnante April Epner (Ellen Hunt) che cerca disperatamente di aver un figlio, ma dolorosamente i suoi tentativi non danno frutto… fino a quando tutto nella sua vita cambia, e direi, repentinamente!

Ve ne accorgerete subito guardando il film che Ellen Hunt nel ruolo di aspirante mamma 39enne è poco credibile, messa poi a confronto con Matthew Broderick (la donna perfetta) che interpreta il suo compagno ed ha la sua solita faccia da adolescente, o meglio, da uomo eterno peter pan, sembra quasi esser la mamma di lui!
Inoltre, la protagonista risulta spesso irritante per come manovra gli uomini, seppure inconsciamente ed a causa della disperazione del suo caso, però riesce lo stesso a rendersi odiosa per le decisioni che prende o non prende, quasi sembra voler stuzzicare e sfidare il prossimo.

Grande il personaggio di Colin Firth, un marito abbandonato dalla moglie che riesce (con qualche affanno) a gestire i propri figli; fragile ma al tempo stesso coscenzioso e autosufficiente, che rende il film almeno un po’ più godibile grazie a qualche battuta…

Prevedibili anche i simil colpi di scena del film; terminando direi che è un ottimo filmetto da vedere in televisione: lasciamo il grande schermo per altri film ben più dotati ed interessanti.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...