è_é no! no! no! e no! come lucrare sui pendolari

Purtroppo/per fortuna non ho mai avuto il "piacere" di utilizzare il call center di Trenitalia, per cui ho sempre ignorato quanto fosse costoso!
le tariffe:

Da telefono fisso:
Scatto alla risposta: 30 centesimi di euro (IVA inclusa)
Costo al minuto: 54 centesimi di euro (IVA inclusa)

Da telefono mobile:
La tariffa, in coerenza col proprio piano tariffario, è dipendente dal gestore di telefonia mobile.

Di conseguenza se un povero pendolare si ritrova bloccato nella città in cui lavora e vi sono dei ritardi sapete cosa deve fare? Inutile chiedere consiglio e informazioni ai dipendenti Trenitalia presenti in stazione, l’ufficio informazioni non soddisfa simili richieste (chissà per cos’altro è stato creato), infatti a dicembre in un agiornata di soppressioni/ritardi vari ho sentito rispondere un’addetto all’ufficio informazioni ad un pendolare dicendo di telefonare al call center per sapere quando il suo treno sarebbe partito, colmo dei colmi, dalla stessa stazione in cui trovavano!

Certo, si vede che con i soldi dei pendolari-forzati pagano la connessione ad internet per i treni di superlusso, la tav, mentre i meno fortunati (leggasi: ricchi) vengono stipati come bestie in un allevamento intensivo.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...