il castello errante di Howl (regia di Hayao Miyazaki _ 2004 _ 119′ _ animazione)

Bellissimo; la giovane e dimessa Sophie incontra per strada il suo principe azzurro e la strega cattiva.. la trasformerà in una vecchietta, e questa nonnina avrà più energia, più coraggio e più curiosità della "vecchia, giovane" Sophie, in un confondersi di età anagrafica ed età del cuore; Quelle che prima erano difficoltà, magari psicologiche, diventano cose superabili, le nuove difficoltà fisiche vengono superate con l’aiuto di un giovane bambino; e l’amore trionferà.

Colpiscono molto i paesaggi disegnati, la natura incontaminata, un campo di fiori, i monti innevati, il sole che si specchia in un lago immacolato; la guerra distrugge ciò che c’è di bello sulla terra, i paesaggi , ed i rapporti umani; anche il castello, con tutto il suo dondolare instabile, i suoi meccanismi, le sue infinite stanze, è bellissimo, e sicuramente vale la pena apprezzarne la precisione al cinema.

Il giovane Howl cerca di frapporsi tra queste bombe e la terra, e ne torna distrutto; il suo trasformarsi in qualcosa che non vorrebbe essere gli prosciuga le forze; Il giovane Howl aveva ceduto il suo cuore perchè lo riteneva inutile per la sua esistenza ma si è dovuto ricredere di fronte all’amore incondizionato di una donna ; amore incondizionato che però rischia di confondersi un po’ in schiavitù, perchè amore non significherà mica lavare, stirare, mettere in ordine, cucinare…; un po’ sono delusa dalla solita interpretazione dell’amore che per la donna significa accettare i difetti dell’amato, anche quando la maltratta, invece lei dà un esempio irreprensibile, senza cadere mai di stile; ma questa è una favola e non la realtà, quindi ci può stare;

Secondo me, volendo vedere nel film quanto c’è di più bello nella vita, questi sono senz’altro i rapporti umani e la cura del prossimo, la natura, la tranquillità; la cosa più brutta è la guerra e Miyazaki si schiera contro ogni tipo di guerra, non importa chi sia nel giusto e chi nel torto, usare le armi porta solo al decadimento della dignità umana.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...