la guerra dei mondi (regia di Byron Haskin _ 1953 _ 85′ _ fantascienza)

I marziani saranno anche più evoluti, e quindi anche, più aggressivi, ed in questo senso seguono l’evoluzione dell’uomo, sono proprio antropomorfi, infatti, prima distruggono il loro pianeta (questo ho il dubbio di essermelo inventata in questo momento, però non mi ricordo più perchè non possono più vivere su Marte, forse.. avevano terminato le loro risorse vitali?) successivamente cercano di appropriarsi con la forza, anzi più precisamente, con una guerra, delle risorse di un altro pianeta!

Il fatto che tutto questo sia stato documentato nel 1953 ci fà capire come la storia sia sempre la stessa, infatti si potrebbe anche non studiare a scuola, tanto basta un esempio e ripeterno … nei secoli dei secoli;

La storia è infarcita con un’improbabile storia d’amore tra uno scienziato che.. vuol vedere da vicino i marziani, e che per questo… manda avanti la sua ragazza… e la ragazza, nipote di un prete, crocerossina, buona , sa fare le brioches, insomma, che brava ragazza! orfanaaaa!! ce le ha proprio tutte!

Alla fine i marziani muoiono, perchè la terra è incompatibile con la loro natura biologica! ecco, avevano studiato tutto della terra tranne questo piccolo particolare;

Rispetto al rifacimento non ci piacciono tutti i riferimenti alla religione, molte scene sono ambientate in chiese o comunque con continui richiami alla preghiera ed alla vocazione; il nuovo film, con tutti gli effetti speciali a disposizione è senz’altro più spettacolare, anche se nella trama contiene qualche "svarione"per cui non eravamo molto convinti della logicità della stessa.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...